61XD6epmjNL._SL1500_-630x301

Offerta Bomba due Lampadine RGB a 9 €, compatibili con Alexa e Google Home

Offerta shock su Amazon, in occasione del primo Venerdì della settimana del Black Friday in anticipo, due Lampadine Smart E27 RGB, compatibili con Alexa e Google Home a soli 9.99 €(…)
Continua a leggere Offerta Bomba due Lampadine RGB a 9 €, compatibili con Alexa e Google Home su Androidiani.Com


© nicolodevangelista for Androidiani.com, 2020. |
Permalink |

Tags del post: , , , , , ,

WhatsApp-2

WhatsApp verso chat senza crittografia end-to-end

Potrebbero arrivare molto presto alcune novità rilevanti a proposito della crittografia end-to-end con le chat WhatsApp. Grazie al nuovo aggiornamento, che in realtà oggi 30 ottobre si concentra sulla nuova beta di WhatsApp per Android 2.20.205.6, abbiamo trovato ulteriori riferimenti che confermano quello che pensavamo. Vediamoli nel dettaglio, in modo da capire come potrebbero cambiare le cose a breve termine.

WhatsApp

Novità in arrivo per la crittografia delle chat WhatsApp

La prima modifica verrà aggiunta in Impostazioni WhatsApp> Account> Sicurezza. Lo screenshot che trovate ad inizio articolo ci permette di capire la differenza principale. Un futuro aggiornamento, infatti, potrebbe farci leggere “I messaggi e le chiamate nelle chat crittografate end-to-end rimangono tra te e le persone o le aziende che scegli, quindi nemmeno WhatsApp può leggere o ascoltarli”. Come se in qualche modo WhatsApp abbia voluto specificare che potrebbero esserci diversi tipi di chat in cui la crittografia end-to-end non sarà supportata, non credi? Potrebbe non essere così, ma la situazione almeno per ora è molto confusa.

In effetti, abbiamo anche trovato alcuni piccoli riferimenti che potrebbero suggerire che le chat diventino crittografate end-to-end in “uno stato decrittografato”. Purtroppo è troppo presto per trarre conclusioni.

I codici di sicurezza ci consentono di verificare se una chat è crittografata end-to-end, ma abbiamo scoperto che potrebbero esserci alcune chat in cui ciò non sarà possibile, perché i codici di sicurezza non saranno disponibili. Solo con l’arrivo dell’aggiornamento definitivo avremo maggiori certezze in merito, fermo restando che a volte WhatsApp sperimenta funzioni del genere, senza poi implementarle nella release finale.

L’articolo WhatsApp verso chat senza crittografia end-to-end sembra essere il primo su Geekissimo.

N_wallpaper__Black_Front_CMYK_HMS-e1603322661877-630x373-1

Huawei Mate 40 Pro sbarca su Amazon e nei principali negozi di elettronica

Huawei Mate 40 Pro è stato annunciato lo scorso 22 ottobre ed era preordinabile esclusivamente su Huawei Store, ma da oggi il produttore ha annunciato la sua disponibilità anche su Amazon e nelle principali catene di elettronica.

(…)
Continua a leggere Huawei Mate 40 Pro sbarca su Amazon e nei principali negozi di elettronica su Androidiani.Com


© niccoloproietti for Androidiani.com, 2020. |
Permalink |

Tags del post:

lockdown-in-Italia

Chiarimenti sul lockdown in Italia dal 2 novembre già deciso da Conte secondo i post Facebook

Sta girando come se non ci fosse un domani un post su Facebook, riguardante la chiamata effettuata in diretta da una ragazza a Radio Globo, con cui si evidenzia che ci sarà un nuovo lockdown in Italia a partire dal 2 novembre. La fonte resa pubblica dalla donna, sarebbe il padre che lavora presso il Ministero della Sanità a Roma e, come si potrà facilmente immaginare, tanto è bastato per alimentare l’allarmismo di coloro che non vorrebbero fare la stessa fine di marzo e aprile a causa del Covid.

lockdown in Italia

Conte ed il lockdown in Italia dal 2 novembre: alcune precisazioni

Come sempre avviene in questi casi, è fondamentale giudicare bene le fonti quando si analizzano interventi del genere. Ci sono realmente i presupposti affinché ci sia il lockdown in Italia dal 2 novembre? Impossibile stabilirlo con certezza, ma è altrettanto possibile affermare due cose. La prima è che la ragazza intervenuta su Radio Globo ha commesso una leggerezza sul luogo di lavoro del padre, come riportato correttamente anche da Bufale.net. Svarione che mette ulteriormente in discussione quanto affermato.

La seconda è che l’eventuale lockdown in Italia dal 2 novembre verrebbe ufficializzato solo in base all’andamento della curva dei contagi nei prossimi giorni. Dunque, al momento si attendono ancora dei dati, anche perché in Francia il “confinamento” dovrebbe entrare in vigore solo da domani, con numeri molto più alti dei nostri, e tra le altre cose con maggiore flessibilità rispetto a marzo.

Tutto questo per dire cosa? Quando si parla di lockdown in Italia dal 2 novembre già deciso dal Premier Giuseppe Conte e dall’attuale governo, serve molta cautela. Evitare inutili allarmismi in questa fase dovrebbe essere una prerogativa di tutti. Soprattutto coi contenuti trovati su Facebook.

L’articolo Chiarimenti sul lockdown in Italia dal 2 novembre già deciso da Conte secondo i post Facebook sembra essere il primo su Geekissimo.

KU-1-630x240

Ultimi Giorni per avere 3 Mesi di Kindle Unilimited a 9 €

Restano solo pochi giorni per una delle offerte più interessanti di Amazon in un periodo sicuramente molto favorevole alla lettura considerando il tempo che passiamo a casa. Cioè la possibilità per tutti di sottoscrivere l’abbonamento Kindle Unlimited  per 3 mesi a soli 9 € e accedere a tutta la libreria disponibile nel pacchetto.

(…)
Continua a leggere Ultimi Giorni per avere 3 Mesi di Kindle Unilimited a 9 € su Androidiani.Com


© nicolodevangelista for Androidiani.com, 2020. |
Permalink |

Tags del post: , ,

Untitled-2-630x290

Buono sconto Amazon di 5€ con il codice REGALO5, ecco come ottenerlo

Con il Black Friday alle porte, Amazon fa un piccolo regalo, ma sempre gradito ai suoi clienti, aggiungendo il codice REGALO5 al momento dell’ordine si riceve un buono sconto da 5€
da utilizzare sul tuo prossimo ordine di valore pari o superiore a 25€(…)
Continua a leggere Buono sconto Amazon di 5€ con il codice REGALO5, ecco come ottenerlo su Androidiani.Com


© nicolodevangelista for Androidiani.com, 2020. |
Permalink |

Tags del post: , , ,

Huawei-Mate-30-Pro-e1603787847580

Senza sosta lo sviluppo per Huawei Mate 30 Pro: patch in attesa di EMUI 11

Arrivano proprio in queste ore alcuni segnali concreti ed importanti per chi si ritrova con un Huawei Mate 30 Pro, in quanto il top di gamma lanciato poco meno di un anno fa continua ad essere in prima fila in termini di sviluppo software, secondo le informazioni disponibili oggi 27 ottobre in Italia. Gli utenti in possesso di Huawei Mate 30 Pro nei Paesi idonei, infatti, stanno attualmente testando EMUI 11, che include le ultime funzionalità e modifiche nel sistema. Inoltre, il test di EMUI 11 per lo smartphone in questione ha ora raggiunto il livello beta pubblico in Cina. Ciò significa che EMUI 11 stabile arriverà presto.

Huawei Mate 30 Pro

Le ultime novità riguardanti Huawei Mate 30 Pro: nuovo aggiornamento in uscita

Tuttavia, gli utenti nei mercati globali, che hanno deciso di rimanere sull’EMUI 10.1, pare stiano ricevendo proprio in queste ore un nuovo aggiornamento concepito per la sicurezza di questi modelli, che apporta miglioramenti con upgrade sicurezza di settembre 2020. Questo, almeno, quello che emerge fino a questo momento dal changelog ufficiale:

Sicurezza : integra le patch di sicurezza Android rilasciate a settembre 2020 per una maggiore sicurezza del sistema.

Dettagli sulla patch di sicurezza di settembre 2020:

L’aggiornamento di sicurezza di settembre 2020 installa correzioni di sicurezza per diversi livelli di exploit e problemi all’interno dei telefoni Huawei, inclusi 3 livelli critici e 19 alti di CVE.

Ricapitolando, secondo le informazioni ottenute questo martedì, Huawei Mate 30 Pro riceve l’aggiornamento di sicurezza di settembre 2020 con EMUI 10.1 versione 10.1.0.262 (C432E6R7P1). La dimensione del pacchetto di questo aggiornamento è 217 MB. Staremo a vedere quando sarà disponibile anche qui in Italia.

L’articolo Senza sosta lo sviluppo per Huawei Mate 30 Pro: patch in attesa di EMUI 11 sembra essere il primo su Geekissimo.