nuove-regole-WhatsApp-e1607191172809

Confermate le nuove regole WhatsApp da febbraio 2021: cosa comportano

Sembrava una fake news come tante, ma l’annuncio sulle nuove regole WhatsApp in vigore a partire da febbraio 2021 sono confermate oggi 5 dicembre e vanno considerate in tutto e per tutto autentiche. WhatsApp aggiornerà i suoi termini di servizio nel 2021, con effetto dal giorno 8 febbraio, secondo un rapporto di WABetaInfo. Se gli utenti non accettano la nuova politica sulla privacy, potrebbero perdere l’accesso all’app di messaggistica, afferma il rapporto.

nuove regole WhatsApp

Tutto quello che sappiamo sulle nuove regole WhatsApp dal 2021

In sostanza, bisogna partire dal presupposto che WhatsApp abbia aggiornato i suoi termini di servizio per l’ultima volta nel 2018. Nello screenshot condiviso da WABetaInfo, è scritto che gli utenti potranno accettare i nuovi termini o “eliminare” i propri account. Tesi, questa, che nelle ultime ore è stata confermata da un’altra fonte autorevole come Bufale.net. Dunque, il contenuto che gira in queste ore non è fake.

La nuova informativa sulla privacy riguarda le informazioni sul servizio WhatsApp e tutti i dati dell’utente che potranno essere elaborati. Include anche informazioni su come le aziende possono utilizzare i servizi di Facebook per archiviare e gestire le chat. Dunque, se contattate un’azienda su WhatsApp, potreste trovare suoi annunci su Facebook.

Questo nuovo annuncio non verrà inviato sotto forma di chat, ma mostrerà un banner in-app. L’azienda ha recentemente integrato la funzionalità degli annunci banner in-app che possono reindirizzare gli utenti a siti Web esterni o eseguire un’azione utente specifica. L’introduzione dei nuovi Termini e Informativa sulla privacy sarà la prima spinta che l’azienda comincerà ad inoltrare attraverso la nuova funzionalità. Dunque, occhio al prossimo aggiornamento automatico della nota app, che prevede nuove regole WhatsApp da febbraio 2021 dal punto di vista della privacy.

L’articolo Confermate le nuove regole WhatsApp da febbraio 2021: cosa comportano sembra essere il primo su Geekissimo.

Comments are closed.