Huawei-2-e1589442150737

Ban Huawei prolungato per un altro anno: i possibili scenari

Ban Huawei ancora valido per un anno. Il presidente Donald Trump ha prorogato l’ordine esecutivo che risale a maggio 2019, vietando agli Stati Uniti di rifornirsi di apparecchiature di telecomunicazione Huawei, in quanto l’azienda cinese rientra tra quelle società ritenute un rischio per la sicurezza nazionale, In sostanza, il provvedimento di un anno fa dovrà ritenersi valido fino al mese di maggio 2021, stando a quanto riportato da Reuters.

Huawei

Effetti del ban Huawei sugli smartphone coinvolti

L’ordine ha invocato l’International Emergency Economic Powers Act, che conferisce al presidente l’autorità di regolamentare il commercio in risposta a un’emergenza nazionale che minaccia gli Stati Uniti. I legislatori statunitensi hanno dichiarato che l’ordine di Trump per il 2019 era rivolto esclusivamente a società cinesi come Huawei Technologies Co e ZTE Corp.

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti dovrebbe inoltre estendere nuovamente una licenza, che dovrebbe scadere venerdì, consentendo alle aziende statunitensi di continuare a fare affari con Huawei, ha detto una persona informata sulla questione. I nuovi smartphone di questo produttore, dunque, continueranno a non essere commercializzati coi classici servizi Google.

Sebbene il divieto non contenga esplicitamente società specifiche, è stato utilizzato per chiudere virtualmente le operazioni statunitensi con aziende cinesi come Huawei e ZTE, che non possono più vendere prodotti negli Stati Uniti o lavorare con aziende come Google o ARM per software critici e licenze.

Per quanto riguarda i vecchi smartphone Huawei, la situazione non dovrebbe cambiare in modo significativo e gli aggiornamenti software dovrebbero essere garantiti come avvenuto fino a questo momento.

L’articolo Ban Huawei prolungato per un altro anno: i possibili scenari sembra essere il primo su Geekissimo.

Comments are closed.