Huawei-P30-e1604479766155

Nuova beta EMUI 11 per Huawei P30 dal 4 novembre

Ci sono effettivamente segnali concreti ed incoraggianti anche per Huawei P30 a partire da oggi 4 novembre, almeno per quanto riguarda coloro che da tempo sono in attesa di un segnale concreto a proposito dell’aggiornamento con EMUI 11. Huawei ha finalmente iniziato a lanciare la prima beta EMUI 11 per i dispositivi Huawei P30 e P30 Pro, questo aggiornamento offre le ultime funzionalità e miglioramenti per una migliore esperienza utente.

Huawei P30

Le ultime su EMUI per Huawei P30

Il mese scorso, Huawei ha iniziato a reclutare utenti Huawei P30 e P30 Pro per il beta test chiuso di EMUI 11 in Cina. In seguito al reclutamento, i tester selezionati ricevono ora questa nuova versione del software. Secondo il log delle modifiche, EMUI 11 beta per questi dispositivi offre una modalità multi-windows migliorata, animazioni più fluide, super blocco note e altro ancora. 

L’inizio del lancio della beta di EMUI 11 per i dispositivi della serie Huawei P30 ha sicuramente sollevato le speranze degli utenti globali e si prevede che possa essere presto consegnato. Tuttavia, puoi controllare il programma di lancio della beta per le date di lancio della beta di EMUI 11 quasi confermate per i mercati europei.

Staremo a vedere quanto tempo sarà necessario prima che il produttore cinese renda l’aggiornamento stabile ed ufficiale, basato su EMUI 11, disponibile anche in Italia e nel resto d’Europa. I presupposti, almeno per ora, sono tutto sommato abbastanza incoraggianti per il pubblico, ma gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. Restate connessi sulle nostre pagine per saperne di più.

L’articolo Nuova beta EMUI 11 per Huawei P30 dal 4 novembre sembra essere il primo su Geekissimo.

Samsung-Galaxy-Note-20-e1604393666140

Oggettivo flop per il Samsung Galaxy Note 20 fino a questo momento

La serie Samsung Galaxy Note 20 non sta funzionando come Samsung aveva sperato, stando ad un nuovo rapporto che afferma che i dati di vendita nel mese di ottobre sono scesi al di sotto delle aspettative, con la società è stata costretta a rivedere i suoi piani di produzione. Samsung si aspettava che la richiesta per la serie Galaxy Note 20 a ottobre fosse abbastanza alta da garantire la produzione di 900.000 unità, tuttavia, i dati di vendita scadenti hanno costretto la società a ridurre tale cifra fino a 600.000 unità, afferma il recente rapporto di The Elec citando fonti anonime.

Samsung Galaxy Note 20

Le stime riviste per il Samsung Galaxy Note 20

Con sorpresa, il rapporto prosegue menzionando che il modello Galaxy Note 20 di base si sia comportato peggio del suo fratello maggiore, il Galaxy Note 20 Ultra. Questo nonostante il fatto che il Samsung Galaxy Note 20 sia un modello più economico, quindi dimostra solo che il device base offre uno scarso rapporto qualità-prezzo agli occhi di molti fan di Samsung. Secondo la fonte, il calo della produzione è stato maggiore per il modello base e Samsung ha creato un singolo modello Galaxy Note 20 per ogni due unità Galaxy Note 20 Ultra nel mese di ottobre.

Dunque, tutto ruota attorno alla percezione che in questo momento storico molti utenti hanno del rapporto tra qualità e prezzo, nonostante il comparto hardware del Samsung Galaxy Note 20 sia più che dignitoso.

Probabile che a breve ci sia una forte sforbiciata al prezzo del Samsung Galaxy Note 20, come è stato evidenziato da OptiMagazine con un’analisi ad ampio raggio.

L’articolo Oggettivo flop per il Samsung Galaxy Note 20 fino a questo momento sembra essere il primo su Geekissimo.

Untitledsdfg-630x280

Fire TV Stick Amazon tutti i modelli al miglior prezzo di sempre, si parte da 19 €

Ottime notizie per tutti coloro che stanno cercando una delle nuovissime Amazon Fire TV Stick sia in versione 4K, sia nella versione base recentemente rinnovata. Amazon ha infatti messo in offerta tutti i modelli al miglior prezzo di sempre e per la prima volta anche la Fire TV Cube è in sconto con il -30%!(…)
Continua a leggere Fire TV Stick Amazon tutti i modelli al miglior prezzo di sempre, si parte da 19 € su Androidiani.Com


© nicolodevangelista for Androidiani.com, 2020. |
Permalink |

Tags del post: , , , ,

Tredicesima-dei-dipendenti-pubblici-e1604263574205

La bufala Facebook sullo slittamento della tredicesima dei dipendenti pubblici 2020

La notizia virale del giorno si concentra sul possibile slittamento per la tredicesima dei dipendenti pubblici 2020, con appuntamento fissato non prima di aprile 2020. Si tratta di un’immagine tratta apparentemente da Il Sole 24 Ore, con cui su Facebook ha preso piede l’indiscrezione relativa ad una nuova decisione del governo. In pratica, circa cinque miliardi pare siano destinati alle famiglie più bisognose, con un rinvio per chi tra poche settimane attende la solita mensilità extra.

Tredicesima dei dipendenti pubblici

Come nasce la bufala sul rinvio della tredicesima dei dipendenti pubblici 2020

Ve lo diciamo subito, senza troppi giri di parole. La notizia riguardante il presunto rinvio della tredicesima dei dipendenti pubblici 2020 è a tutti gli effetti una fake news. Ne ha parlato il sito Bufale.net, scoprendo che in realtà Il Sole 24 Ore non abbia mai riportato l’anticipazione. Al momento, dunque, non esiste alcuna manovra economica che stia andando in questa direzione, per buona pace dei dipendenti pubblici dopo i timori che sono emersi oggi 1 novembre.

Secondo le indagini condotti dalla fonte in questione, infatti, pare che qualcuno abbia inventato di sana pianta la notizia, modificando la normale grafica di Il Sole 24 Ore. Tuttavia, nel database del noto giornale non c’è alcun articolo in linea con quello che potete osservare nella foto. Dunque, tanto basta per dire che al momento non ci siano presupposti per parlare qui in Italia di rinvio della tredicesima dei dipendenti pubblici 2020 ad aprile.

Impossibile dire con certezza in quale direzione andranno le prossime manovre del governo dal punto di vista economico, ma per adesso nessun rinvio della tredicesima dei dipendenti pubblici 2020 al mese di aprile.

L’articolo La bufala Facebook sullo slittamento della tredicesima dei dipendenti pubblici 2020 sembra essere il primo su Geekissimo.